GroundGround ha scelto di non seguire il ciclo delle stagioni. La moda, come tutte le idee migliori, non ha bisogno di scadenze, ma di spazi di libertà. Pensiamo e creiamo i nostri capi quando è aria di cambiamento. Il bisogno di cambiare è umano, imprevedibile e dirompente. E allora lo seguiamo, quando è il suo tempo.